6 agosto 2013

pubblicato da: Redazione PetPassion

Regole e specifiche da osservare per viaggiare con gli animali sui treni Trenitalia e Italo: regolamenti speciali per cani guida e differenze di taglia ammesse in carrozza dalle compagnie di trasporto. Per il trasporto dei cani in treno è necessario esibire i seguenti documenti: – certificato di iscrizione all’anagrafe canina – libretto sanitario (o, per […]

Regole e specifiche da osservare per viaggiare con gli animali sui treni Trenitalia e Italo: regolamenti speciali per cani guida e differenze di taglia ammesse in carrozza dalle compagnie di trasporto.

cani in treno

Per il trasporto dei cani in treno è necessario esibire i seguenti documenti:
– certificato di iscrizione all’anagrafe canina
– libretto sanitario (o, per i cittadini stranieri, il “passaporto del cane”)

Questi documenti dovranno essere esibiti al momento dell’acquisto del biglietto per l’animale ed in corso di viaggio, se richiesti. Se trovati sprovvisti a bordo treno, si è soggetti a penalità e si deve scendere alla prima fermata.

Regolamento trasporto animali Trenitalia e Italo
» Regolamento Italo treno per il trasporto di animali
» Regolamento Trenitalia per trasporto animali

Eccezione cani guida
I cani guida di ausilio ai Viaggiatori ipovedenti o non vedenti viaggiano su Italo e Trenitalia gratuitamente e senza limiti di taglia o peso.

9 regole per viaggiare in treno con il cane e il gatto
1 – Acquista il biglietto in stazione o agenzia e prenotare anche per il pet;
2 – Per piccola taglia trasportino, per media-grande taglia guinzaglio e museruola al seguito;
3 – Portare documenti e libretto sanitario del pet per acquisto e  durante il viaggio;
4 – Se il treno effettua delle fermate, fai scendere fido almeno ogni 2 ore;
5 – Micio in treno va tenuto nel trasportino;
6 – Porta deodoranti, paletta e spazzola per eventuale pulizia degli ambienti da rimasugli di pelo;
7 – Porta sempre una bottiglia di acqua per abbeverare il pet, croccantini e il suo gioco preferito;
8 – Fare una visita veterinaria preventiva  prima di partire
9 – Chiedere al veterinario eventuali consigli per il viaggio stesso.

» torna a “SPECIALE VACANZE”