7 maggio 2019

pubblicato da: PetPassion Redazione

Vacanza col pet: cosa mettere in valigia!

Prima di partire in vacanza con il proprio animale domestico, è bene fare una lista di oggetti indispensabili da non dimenticare.

 

Manca poco all’arrivo dell’estate e partire per le vacanze significa portare con sé i nostri amici a quattro zampe, che sono membri della famiglia a tutti gli effetti. Una volta scelta la destinazione, che deve essere pensata per garantire al proprio animale spazi in cui poter correre – nel caso di un cane – o zone d’ombra dove appisolarsi, ci sono alcuni oggetti indispensabili che bisogna ricordare di mettere in valigia.

Partiamo dalle basi per organizzare una vacanza pet-friendly che si rispetti!

 

Il kit di pronto soccorso

Un kit di pronto soccorso per cane e gatto non deve mai mancare quando si parte per una vacanza con il proprio animale domestico. La cassetta deve contenere tutti quei prodotti adatti a gestire situazioni di emergenza, che possono comprendere anche farmaci che hanno una data di scadenza e che devono quindi essere sempre controllati per verificare che siano conservati perfettamente (e che non siano scaduti nel frattempo).

Il petkit deve essere conservato in un luogo fresco e asciutto e deve contenere il numero del proprio medico veterinario oltre che delle cliniche veterinarie più vicine al luogo in cui si va in vacanza. Il kit dovrebbe contenere:

  • Antiparassitario;
  • Bende sterili:
  • Alcol denaturato;
  • Cerotti;
  • Collirio;
  • Cotone idrofilo;
  • Forbici;
  • Coperta termica;
  • Ghiaccio istantaneo;
  • Guanti in lattice;
  • Lozione per le orecchie;
  • Museruola;
  • Acqua ossigenata;
  • Pinzette per la rimozione di zecche;
  • Pomate di vario tipo, come per esempio l’antistaminica, l’antisettica, l’antibiotica;
  • Soluzioni disinfettanti;
  • Siringhe monouso;

 

In vacanza col pet al mare: quali accorgimenti adottare

Se si sceglie di andare in vacanza al mare, l’ideale sarebbe sempre quello di scegliere una spiaggia pet-friendly che sia attrezzata per i bisogni degli amici a quattro zampe. Per esempio, ce ne sono alcune nelle quali è possibile trovare tende antigraffio realizzate per proteggere gli animali dai raggi solari.

Il pet avrà bisogno di bere spesso, quindi bisogna portare acqua potabile e una ciotola da tenere sempre pulita e piena. Sarebbe meglio optare per una ciotola richiudibile per evitare che si riempia di sabbia e di non forzare il pet a fare il bagno se non vuole entrare in contatto con l’acqua.

 

In vacanza in montagna con cane e gatto: le passeggiate

La montagna è un posto perfetto per passeggiate all’aria aperta, che i cani potrebbero amare tantissimo. Il rischio più grande che ci possa essere durante una vacanza in montagna è che il cane possa allontanarsi perché incuriosito da qualcosa. Spesso i cani si perdono in caso di neve perché il manto nevoso nasconde gli odori e impedisce loro di riconoscere il percorso che hanno fatto a ritroso dalle tracce.

Oltre alle medaglietta con il proprio numero di telefono, è bene agganciare al collare o alla pettorina un dispositivo GPS che permette di poter rintracciare il proprio animale in caso di smarrimento. Mai dimenticare di portare con sé una borraccia con acqua fresca.

 

Consigli per andare in campeggio con il pet

A meno che non si scelga di andare in campeggio in camper, roulotte o di dormire in un bungalow, chi decide di andare in vacanza in tenda deve prendere i seguenti accorgimenti:

  • scegliere una tenda che sia in grado di accogliere tutti, come una tenda a casetta;
  • fare in modo che l’animale non si avvicini troppo ai fuochi o ad altri potenziali pericoli;
  • non dimenticare i giochi preferiti dal pet per rendere l’ambiente più familiare;
  • prendere il necessario contro allergie o punture di insetti, così come prodotti anti-pulci;
  • fornirsi di coperte termiche;
  • mettere nello zaino ciotole per l’acqua e per il cibo;
  • portare tutto il necessario per la raccolta dei bisogni e la pulizia.

 

In vacanza con il cane: le spiagge italiane più dog friendly

Andare in vacanza con il cane fino a qualche anno fa eera molto complicato. Trovare una spiaggia per te e il tuo amico a quattrozampe era un’impresa ardua, ma oggi andare in vacanza con il cane non è più un problema: sono numerose le strutture italiane che si sono attrezzate in tal senso,  diventando realtà attente alle piccole necessità dei nostri amici pelosi.

>> Leggi tutto

 

 

Approfondimento: Purina