8 aprile 2018

pubblicato da: Redazione PetPassion

Parliamo dello tsunami che ieri, in seguito alle violente scosse di terremoto, ha colpito ancora una volta il Giappone. In questa tragedia ci sono state tantissime vittime e non sono stati risparmiati gli animali domestici. Sono state molte le persone che sono arrivate a rischiare la propria vita pur di salvare i propri amici a […]

Cane salvato GiapponeParliamo dello tsunami che ieri, in seguito alle violente scosse di terremoto, ha colpito ancora una volta il Giappone. In questa tragedia ci sono state tantissime vittime e non sono stati risparmiati gli animali domestici. Sono state molte le persone che sono arrivate a rischiare la propria vita pur di salvare i propri amici a quattro zampe in pericolo di vita.
Nella città di Miyako un gruppo di veterinari si è subito attivato creando un centro accoglienza  per gli animali che hanno perso il loro padrone. L’intento della clinica per animali domestici è di assistere e soccorrere questi pet finché non troveranno qualcuno disposto ad adottarli o, per i più fortunati, i propri padroni.
Ma qualche giorno fa è avvenuto un salvataggio straordinario che vedeva protagonista un cane superstite della catastrofe. Il cane era stato salvato dalla guardia costiera che lo aveva individuato sul tetto di una casa che galleggiava in mare aperto. Il video e le immagini del salvataggio hanno fatto il giro del mondo, attraverso la televisione e il web. Questo ha permesso al proprietario di riconoscere il suo cane e di poterlo riabbracciare. In questa tragedia è’ proprio il caso di dire che non tutti gli animali sono sfortunati.

Maria Pezzillo – Petpassion.tv