3 novembre 2011

pubblicato da: Redazione PetPassion

Dopo aver perso il lavoro dorme in macchina da sei mesi ma non si separa dal suo cane perchè gli si spezzerebbe il cuore Succede a Roma, un uomo di 52 anni dorme in macchina da sei mesi con il proprio cane Lucky. Si chiama Marco Proietti e per vent’anni ha gestito un’agenzia immobiliare in […]

marco proiettiDopo aver perso il lavoro dorme in macchina da sei mesi ma non si separa dal suo cane perchè gli si spezzerebbe il cuore

Succede a Roma, un uomo di 52 anni dorme in macchina da sei mesi con il proprio cane Lucky. Si chiama Marco Proietti e per vent’anni ha gestito un’agenzia immobiliare in viale Giulio Cesare. Dopo il fallimento è iniziata la discesa. Marco vive in macchina nel quartiere africano della capitale e la sua compagna ogni giorno gli porta da mangiare: un piatto per lui e una scatoletta per il cane. Dopo la perdita del lavoro Marco è tornato a vivere dalla madre in un appartamento in affitto. La sfortuna ha voluto che la madre è morta e lui si è ritrovato solo con il suo cane e senza una casa. Per un periodo ha vissuto con la compagna ma essendo una casa troppo piccola non era possibile viverci. Poi il lavoro perso, tanti colloqui e nessuna speranza.
Da luglio prende un sussidio di 300 euro ogni due mesi dal IV Municipio “ma i soldi arrivano con un ritardo di venti giorni”. Si è rivolto alla Caritas ma non accettano il suo cane Lucky e  lui non vuole lasciarlo in un canile, gli si spezza il cuore. È cresciuto nello stesso quartiere che oggi lo vede senzatetto: “Qualcuno mi riconosce, mi saluta da lontano, nessuno ha il coraggio di avvicinarsi”. Ha rapporti solo con Riccardo, il benzinaio che gli consente di rimanere con l’auto nella sua stazione di servizio. Un uomo coraggioso e molto legato al suo comapgno di vita Lucky. Fonte: Wall Street Italia

Maria Pezzillo

Redazione Petpassion.tv

press@petpassion.tv