20 settembre 2018

categoria: Informazioni utili

pubblicato da: Redazione PetPassion

State organizzando la vacanza e non potete portare con voi il vostro cane? Non sapete dove lasciarlo? Il dog sitter potrebbe essere una delle soluzioni. Siamo in piena estate e ci si organizza per le vacanze. Non sempre possiamo portarci il nostro amico a quattro zampe e questo comporta separarsi dal proprio animale. In questo […]

cane in spiaggiaState organizzando la vacanza e non potete portare con voi il vostro cane? Non sapete dove lasciarlo? Il dog sitter potrebbe essere una delle soluzioni.

Siamo in piena estate e ci si organizza per le vacanze. Non sempre possiamo portarci il nostro amico a quattro zampe e questo comporta separarsi dal proprio animale. In questo caso bisogna scegliere il posto o la persona giusta a cui affidarlo, senza prendere in considerazione nemmeno per un momento l’ipotesi dell’abbandono.
I nostri amici a quattro zampe necessitano di parecchie cure, ma soprattutto di tante attenzioni: non ci riferiamo solo a cibo e medicinali, ma parliamo proprio di attenzioni umane.
I cani hanno bisogno di sentire la presenza dei loro padroni e la loro assenza può essere un momento molto difficile e motivo di grande stress. E’ molto importante che non arrivino a sentisi abbandonati.
dogsitterIn questi casi a chi affidare il proprio cane? Innanzitutto bisogna basarsi su regole proprie e sui consigli di esperti. Bisogna rivolgersi al proprio veterinario e alle associazioni animaliste come l’Ente nazionale protezione animali. Sempre più spesso il dog sitter è la soluzione che molti italiani scelgono, quest’anno lo ha fatto l’8%. Prima di affidare il proprio cane ad una persona bisogna seguire alcune regole. Innanzitutto non bisogna mai lasciare il cane con una persona che non gli piace. Proprio per questo è fondamentale fare almeno una prova di incontro per valutare il grado di simpatia che può esserci tra di loro. Buona norma è che il dog sitter abbia un buon carattere e un temperamento sportivo. Inoltre, dev’essere una persona attenta ed esperta che sappia avvicinare un animale di qualsiasi taglia con tutte le dovute cautele. Se il cane gli viene affidato per un certo periodo dovrà impegnarsi a nutrirlo secondo le indicazioni, a portarlo fuori almeno tre volte al giorno e ad avvisare immediatamente il padrone in caso di emergenza, oltre che a rivolgersi al veterinario se necessario.

Maria Pezzillo

Redazione Petpassion.tv

press@petpassion.tv