23 aprile 2013

categoria: Da sapere sul gatto

pubblicato da: Marina Naddeo

Quando si incontra un micio al buio si nota che i suoi occhi assumono uno strano bagliore, come dei fari nella notte. Questo bagliore è prodotto dal riflesso della luce puntata sull’animale. Ecco alcune curiosità sugli occhi di gatto… Perché il gatto vede di notte All’interno degli occhi dei felini c’è uno specchio naturale: si […]

Quando si incontra un micio al buio si nota che i suoi occhi assumono uno strano bagliore, come dei fari nella notte. Questo bagliore è prodotto dal riflesso della luce puntata sull’animale. Ecco alcune curiosità sugli occhi di gatto…

occhi-gatto-nero-cacciaPerché il gatto vede di notte
All’interno degli occhi dei felini c’è uno specchio naturale: si tratta di uno strato composto da cristalli di guanina (chiamato tapetum lucidum) che riflette naturalmente come un catarifrangente la scarsa luce presente nell’ambiente notturno, amplificandola. Questa peculiarità consente al micio di cacciare anche di notte. Infatti i gatti riescono a vedere al buio sei volte meglio di un uomo.

Dilatazione della pupilla del gatto
La pupilla del gatto ha la straordinaria capacità di dilatarsi enormemente al buio e di ridursi ad una piccola “virgola” durante il giorno, per avere sempre la quantità di luce ideale che colpisce l’occhio.

L’angolo visivo del gatto
Altro elemento della vista che aiuta il gatto nella caccia è l’angolo visivo: leggermente superiore a quello dell’uomo, circa 180 gradi contro i nostri 160.