6 settembre 2019

pubblicato da: PetPassion Redazione

A Milano cani e gatti viaggiano gratis sui mezzi pubblici

Approvato un nuovo emendamento con cui cani e gatti possono viaggiare gratuitamente sui mezzi pubblici di Milano

 

Un recente emendamento ha approvato la possibilità di viaggiare gratis sui mezzi pubblici di Milano per gli animali da affezione.

Ma quali sono i dettagli del nuovo regolamento per il trasporto di cani e gatti sui mezzi del capoluogo lombardo?

 

Cani e gatti sui mezzi pubblici: le regole prima del nuovo emendamento

Prima che la giunta milanese approvasse il nuovo regolamento per il trasporto degli animali di affezione sui mezzi pubblici i cittadini potevano viaggiare con cani e gatti alle seguenti condizioni:

  • gatti e animali domestici di piccole dimensioni dovevano essere custoditi all’interno di un apposito contenitore;
  • per ogni trasportino e per ogni cane era necessario convalidare un biglietto a tariffa ordinaria valido per la tratta interessata;
  • i cani di piccola o media taglia dovevano essere muniti di museruola e tenuti al guinzaglio, ed erano ammessi sui mezzi pubblici dall’inizio del servizio fino alle 7.30, dalle 9.30 alle 17.30 e dalle 20.30 alle fine del servizio;
  • era ammesso il trasporto di un cane per vettura.

L’unica eccezione per viaggiare con il cane gratuitamente era nel caso di amici a quattro zampe che accompagnavano persone non vedenti o ipovedenti. Simili animali potevano essere trasportati senza appunto dover pagare il biglietto e senza avere limitazioni di orario, anche se non muniti di museruola.

 

La novità: a Milano cani e gatti gratis sui mezzi pubblici

Il consiglio comunale della città di Milano ha approvato invece di recente l’emendamento con cui viene modificato il sistema tariffario per gli animali da affezione. Cani e gatti potranno infatti da ora viaggiare gratuitamente sui mezzi di superficie e sulla metropolitana milanesi, senza dover quindi pagare il biglietto e avere limiti di orario.

La gratuità nel trasporto è stata estesa anche ai cani di grossa taglia, mentre continua a rimanere valida la regola per cui i cani devono viaggiare sempre con il guinzaglio corto e la museruola, mentre i gatti dovranno essere riposti nel trasportino.

Il prossimo passo consiste nel far adeguare il regolamento Atm affinchè i proprietari di animali portino con sé sempre il libretto sanitario europeo, da mostrare nel caso in cui venga richiesto dal personale dei trasporti pubblici milanesi.

 

 

Per imparare a vivere la città al meglio con il proprio pet è importante capire non solo come muoversi, ma anche quali comportamenti adottare nei luoghi pubblici.

Scopri come grazie al nostro video!

Gestione del cane nei luoghi pubblici

 

 

Fonte: https://guidominciotti.blog.ilsole24ore.com/2019/06/17/a-milano-autobus-e-tram-gratis-per-cani-e-gatti/