Pet del mese_Leo

La storia del micio bianco Leo

  • Love

  • Mi piace

  • Sigh

  • Grrrr

24 ottobre 2019

pubblicato da: PetPassion Redazione

La storia di Leo, un micio poco socievole

Leo è un micio bianco entrato 5 anni fa nella vita di Francesco, e diventato per il suo papà umano come un vero e proprio figlio.

 

Francesco è il papà umano di Leo, un bellissimo micio bianco di razza europea entrato a far parte della sua vita 5 anni fa. Il gatto è diventato come un figlio per l’uomo, e la loro storia è davvero commovente.

 

Nome: Leo

Specie: gatto

Razza: europea

Papà umano: sgt76

 

Leo e il legame speciale con Francesco

“La nostra storia nasce 5 anni fa..la vicina di casa ce lo portò perché non era in grado di tenerlo e lo aveva preso come “giocattolo” per i suoi bimbi”, ci racconta Francesco. Dopo la dolorosa separazione dalla compagna Leo è diventato il punto di riferimento per il suo papà umano, “il figlio che non ho mai avuto..e chissà se avrò”.

 

Il gatto è una vera e propria ombra di Francesco, ed è così legato al suo proprietario che ne capisce anche l’umore. “Mi aspetta mentre faccio la doccia..dorme con me..”, dice l’uomo. Il principe di casa a quattro zampe non ha un carattere particolarmente socievole, “nel senso che si apre con pochi” e non ama molto rapportarsi con i suoi simili: su questo punto assomiglia molto al suo papà umano.

 

L’avventura più bella che i due hanno vissuto insieme è stato quando Francesco ha liberato Leo “dal trasportino in macchina (vietato.. fra l’altro..) durante viaggio in autostrada”: il micio si è messo dietro a guardare il paesaggio, e ha attirato l’attenzione degli altri automobilisti che lo guardavano incuriositi. I giochi preferiti del micio sono grilli e lucertole, che rincorre divertito in giardino.

 

 

Anche il tuo PET vuole diventare la STAR di PetPassion?

Crea un profilo nella community di Petpassion.tv per il tuo animale domestico, carica foto e/o video con le sue immagini più belle e scrivi a info@petpassion.tv per raccontare la vostra storia!

» Consulta il tutorial