gatto europeo

Il gatto europeo

  • Love

  • Mi piace

  • Sigh

  • Grrrr

10 gennaio 2012

categoria: Gatti di razza

pubblicato da: Redazione PetPassion

Questa razza è detta anche celtica dal pelo corto, la varietà più nota è quella con il mantello tigrato. Riconosciuta ufficialmente come razza nel 1982 dalla Federazione Internazionale Felina.

Questa razza, detta anche celtica dal pelo corto, è una razza di gatto la cui varietà più nota è quella con il mantello tigrato (la forma più comune presenta striature nere su fondo marrone o beige e una “M” sulla fronte. Riconosciuta ufficialmente come razza nel 1982 dalla Federazione Internazionale Felina.
Secondo alcuni studi, si tratterebbe della razza che più direttamente discenda dall’antico gatto egiziano, che nella Civiltà dei Faraoni era considerato una divinità. Il gatto europeo è una razza selezionata direttamente dal gatto comune domestico, o gatto soriano, in pratica dalla maggioranza dei gatti in circolazione in Italia ed in Europa. Il corpo di questo gatto è robusto e muscoloso, il suo petto è largo, collo e spalle pronunciate, il pelo è di solito corto, e quando il gatto gode di una nutrizione adeguata ed appropriata, ha la pelliccia lucida.
Il gatto europeo è molto intellingente e anche molto curioso, giocherellone e predatore. Non risulta particolarmente obbediente e addestrabile dall’uomo, a meno che non instauri con esso un rapporto molto profondo, è difficilemte affettuoso e preferisce appunto il gioco, caratteristica questa che deriva proprio dall’istinto predatorio molto accentuato nel gatto europeo. Riesce però a essere capace di esprimere molto bene i suoi stati d’animo ed è dotato di straordinaria sensibilità.
Il gatto europeo non necessita di particolari cure, è sufficiente spazzolarlo una volta alla settimana con una spazzola di setole. Nel periodo della muta è consigliabile una spazzola o un guanto con denti di gomma per rimuovere il pelo morto. Le orecchie devono essere pulite solo se necessario con prodotto specifico. Se lo si tiene in appartamento le unghie si possono spuntare con apposite forbicine.

olivia

Tutte le informazioni sulle caratteristiche, le origini e il carattere della razza felina più comune in europa: il gatto europeo.

Questa razza è detta anche celtica dal pelo corto, la varietà più nota è quella con il mantello tigrato. Riconosciuta ufficialmente come razza nel 1982 dalla Federazione Internazionale Felina.

Origini del gatto europeo

Secondo alcuni studi, si tratterebbe della razza che più direttamente discenda dall’antico gatto egiziano, che nella Civiltà dei Faraoni era considerato una divinità. Il gatto europeo è una razza selezionata direttamente dal gatto comune domestico, o gatto soriano, in pratica dalla maggioranza dei gatti in circolazione in Italia ed in Europa, anche in Inghilterra, dove viene chiamato short hair. Il corpo di questo gatto è robusto e muscoloso, il suo petto è largo, collo e spalle pronunciate, il pelo è di solito corto, e quando il gatto gode di una nutrizione adeguata ed appropriata, ha la pelliccia lucida.

Carattere del gatto europeo

Il gatto europeo è molto intelligente e anche curioso, giocherellone e predatore. Non risulta particolarmente obbediente e addestrabile dall’uomo, a meno che non instauri con esso un rapporto molto profondo, è difficile affettuoso e preferisce il gioco alle fusa, caratteristica questa che deriva proprio dall’istinto predatorio molto accentuato nel gatto europeo. Riesce però a essere capace di esprimere molto bene i suoi stati d’animo ed è dotato di straordinaria sensibilità.

Il gatto europeo non necessita di particolari cure, è sufficiente spazzolarlo una volta alla settimana con una spazzola di setole. Nel periodo della muta è consigliabile una spazzola o un guanto con denti di gomma per rimuovere il pelo morto. Le orecchie devono essere pulite solo se necessario con prodotto specifico. Se lo si tiene in appartamento le unghie si possono spuntare con apposite forbicine.

 

Vuoi conoscere quali sono tutte le razze di gatto esistenti? Allora clicca su “Razze di gatto dalla A alla Z” e scoprile tutte!