3 aprile 2015

categoria: Curiosità animali

pubblicato da: Redazione PetPassion

Perché per rappresentare la Pasqua viene spesso utilizzata l’immagine di un coniglietto? Ecco come ha avuto origine questo simbolo e  come si è diffusa questa tradizione in tutto il mondo: dal coniglietto pasquale ad Easter Bunny. Significato cristiano del simbolo Sin dalle origini del Cristianesimo la lepre rappresentava Cristo. Secondo la religione fu Sant’Ambrogio ad […]

Perché per rappresentare la Pasqua viene spesso utilizzata l’immagine di un coniglietto?

Ecco come ha avuto origine questo simbolo e  come si è diffusa questa tradizione in tutto il mondo: dal coniglietto pasquale ad Easter Bunny.

Significato cristiano del simbolo
Sin dalle origini del Cristianesimo la lepre rappresentava Cristo. Secondo la religione fu Sant’Ambrogio ad attribuire alla lepre il simbolo della resurrezione, poiché il suo manto ha la caratteristica di cambiare colore con il cambiare delle stagioni.

Significato pagano del simbolo
Il coniglio è l’animale più fertile in assoluto e per questo rappresentava in tutto e per tutto il rinnovamento della vita e della primavera.

Il coniglietto pasquale arriva in America e diventa Easter Bunny!
Il coniglietto come simbolo pasquale ha avuto origine in Germania nel XV secolo:  è qui che nei primi decenni dell’Ottocento avrebbero iniziato a creare biscotti e dolcetti con questa forma. Gli immigrati tedeschi e olandesi hanno poi diffuso questa tradizione in America, dove Easter Bunny ha cominciato a regalare uova ai bambini che si comportano bene durante l’anno.

Foto copertina: memic.net