16 febbraio 2011

pubblicato da: Redazione PetPassion

Portare in vacanza i nostri animali domestici è possibile e nemmeno troppo difficile: basta seguire alcune semplici regole, perlopiù di buon senso, per garantire a loro, a noi e agli altri passeggeri un viaggio sereno. Eccole! 1 – Per portare fido in treno, ricorda di andare in stazione o agenzia di viaggio per acquistare il […]

in viaggio con fido

Portare in vacanza i nostri animali domestici è possibile e nemmeno troppo difficile: basta seguire alcune semplici regole, perlopiù di buon senso, per garantire a loro, a noi e agli altri passeggeri un viaggio sereno. Eccole!

1 – Per portare fido in treno, ricorda di andare in stazione o agenzia di viaggio per acquistare il biglietto e prenotare il posto sulle carrozze riservate ai passeggeri con cane al seguito;
2 – Ricorda che se fido è di piccola taglia deve essere sempre portato nel suo apposito trasportino se invece fido è di media o grande taglia è indispensabile che sia tenuto al guinzaglio corto e con la museruola al seguito che deve essere indossata in caso di richiesta;
3 – Porta sia all’atto di acquisto del biglietto sia durante il viaggio i documenti veterinari di fido ed in particolare il libretto sanitario personale contenente i dati delle vaccinazioni e il certificato di sana costituzione;
4 – Se il treno effettua delle fermate intermedie, laddove è possibile fai scendere fido per sgranchire le gambe almeno ogni 2 ore;
5 – Se vuoi portare micio in treno basta ricordare di tenerlo nel trasportino e all’atto di acquisto del biglietto dichiarare che si viaggia con un gatto in modo che se ci fosse la necessità di prenotare il biglietto la scelta del posto venga effettuata in modo tale da garantire anche la tranquillità di micio;
6 – Se viaggi con micio, porta sempre con se i documenti sanitari dell’animale;
7 – Se viaggi con fido in treno porta sempre i deodoranti per la pulizia degli ambienti, una spazzola per pulire in caso si necessità i rimasugli di pelo che fido potrebbe lasciare in giro e allo stesso tempo porta con te il sacchetto per la raccolta degli escrementi (non si sa mai);
8 – Se viaggi con fido ricorda di portare sempre una bottiglia di acqua al seguito per abbeverarlo, in quanto l’acqua dei treni non è potabile, e porta sempre al seguito anche dei croccantini e il suo gioco preferito che potrebbero aiutare fido a stare tranquillo in caso di viaggi lunghi;
9- Se viaggi con il gatto valgono le stesse regole per quanto concerne deodoranti, salviettine, acqua e croccantini;
10- In caso di viaggi lunghi e faticosi è sempre buona norma far vedere prima del viaggio micio e fido dal veterinario, per una visita preventiva e per eventuali consigli da parte del veterinario di fiducia per quanto riguarda particolari accorgimenti necessari per il viaggio stesso.

E se non hai già una meta… sceglila sul nostro speciale elenco di posti e località pet friendly!