gatto a tavola

Come si comporta il tuo gatto a tavola?

  • Love

  • Mi piace

  • Sigh

  • Grrrr

30 aprile 2018

pubblicato da: Redazione PetPassion

Ci sono gatti che non salgono mai sul tavolo, mentre ci sono gatti che balzano sopra appena viene appoggiato sul tavolo un qualsiasi tipo di alimento. In realtà è possibile educare un gatto a non salire sul tavolo, ma non aspettatevi che ubbidisca sempre come farebbe un cane.   Educare un gatto è possibile. È […]

Ci sono gatti che non salgono mai sul tavolo, mentre ci sono gatti che balzano sopra appena viene appoggiato sul tavolo un qualsiasi tipo di alimento. In realtà è possibile educare un gatto a non salire sul tavolo, ma non aspettatevi che ubbidisca sempre come farebbe un cane.

 

Educare un gatto è possibile. È possibile anche insegnargli a salire sul tavolo solamente quando la tavola non è apparecchiata: l’intelligenza del gatto è tale da permettergli di imparare a distinguere perfettamente fra una tavola imbandita e una tavola normale, ma tutto sta nel vedere se il gatto ha voglia di ubbidire e rispettare le regole.

 

Comportamento alimentare gatti: qual è quello normale?

Riassumendo molto i comportamenti alimentari del gatto, scopriamo che per quanto riguarda il cibo ha diversi capisaldi, atteggiamenti che tutti noi abbiamo notato prima o poi nei nostri felini domestici:

  • se il cibo è sempre disponibile, il gatto farà pasti piccoli e più frequenti;
  • per scegliere i cibi, il gatto usa olfatto e gusto, ma sono molto importanti anche la temperatura (preferiscono cibi caldi) e la consistenzadel cibo;
  • se il gatto è iper nutrito, cala l’attività predatoria;
  • molti gatti domestici chiedono continuamente cibo solo per attirare l’attenzione del proprietario.

 

Come educare un gatto?

Se il gatto sin da piccolo manifesta il desiderio di salire sul tavolo, gli dovrà essere insegnato a non farlo. Educare un gatto richiede costanza e pazienza: ogni volta che il gatto tenterà di salire sul tavolo, andrà bloccato e gli si dovrà indicare un’alternativa per lui valida. Attenzione a che non prenda il tutto per un gioco. Se capisce che salendo sul tavolo ottiene quelle attenzioni che non gli stavate dando, potrebbe decidere di continuare a salirvi solamente per questo motivo.

 

Come allontanare i gatti da tavola?

Se vi state chiedendo come allontanare i gatti da tavola, ci sono diversi sistemi. L’importante è non avere fretta, e armarsi di pazienza. Il gatto non ubbidirà subito: capirà, probabilmente, quello che gli stiamo chiedendo di fare, ma sarà lui a decidere quando e come ubbidire.

Ecco qualche consiglio su come allontanare i gatti da tavola:

  • un No secco quando cerca di saltare sul tavolo;
  • quando salta sul tavolo, fare un rumore per lui sgradevole, in modo che, infastidito, si allontani dal tavolo. Non deve però associare il rumore a voi;
  • usare uno spruzzino con acqua. È lo stesso sistema che si usa quando i gatti mordono le caviglie: si tiene lo spruzzino a portata di mano e quando salta sul tavolo, si

 

Cosa fare se il gatto beve e mangia tanto?

Ci sono gatti con una fame e sete incontenibile che, nonostante tutto, salgono continuamente sul tavolo. Attenzione però, potrebbe non essere solo ingordigia: bere tanto potrebbe essere legato a problemi di reni o al diabete, mentre mangiare tanto potrebbe avere a che fare con un ipertiroidismo o un problema intestinale. Se avete un gatto che beve tanto o mangia tanto, contattate il veterinario per una visita ed escludere eventuali malattie.

 

Leggi anche…

Divertiti con Felix Racconti

I nostri amici pelosi ne combinano sempre una. O almeno è quello che pensiamo noi… anche perché, ci siamo mai messi nei loro panni? Facciamo un confronto: entra nei pensieri di Felix e guarda il mondo da un altro punto di vista!

 

CREDITS:
Immagine di copertina: Shutterstock
Approfondimento: Felix