9 gennaio 2020

pubblicato da: PetPassion Redazione

Come non far saltare il cane addosso alle persone, i consigli

Sai perché il cane salta addosso? E conosci quali sono i metodi per capire come non far saltare il cane addosso alle persone?

Uno dei comportamenti più comuni degli amici a quattro zampe è saltare addosso al proprietario e alle persone. Si tratta di un’abitudine che può apparire come fastidiosa e che a volte può provocare disagi, quindi è bene capire perché e come non far saltare il cane addosso alle persone sin da quando è cucciolo.

 

Perché il cane salta addosso alle persone?

Di solito per spiegare il perché il cane salta addosso alle persone non c’è bisogno di andare alla ricerca di motivazioni complicate: l’amico a quattro zampe semplicemente si comporta così perché ha bisogno di attenzioni e di coccole, e con questo comportamento sa che nella maggior parte dei casi riesce a ottenerli. Un cane felice cercherà quindi di saltare addosso al proprietario o a persone che gli stanno attorno.

Ma non solo: in alcuni casi, infatti, è il proprietario stesso che incentiva questo tipo di comportamento, specialmente con i cani di piccola taglia. Verso questi ultimi l’uomo, anziché piegarsi sulle ginocchia per scendere al loro livello, tende a piegare la schiena il minimo indispensabile, con la conseguenza che il cane dovrà sollevarsi per cercare di raggiungere l’umano.

Il cane che salta addosso alle persone molto spesso lo fa sin da cucciolo. I cuccioli che sono abituati a socializzare, infatti, di solito sviluppano una confidenza positiva nei confronti di altri animali e umani. Non riescono a fare bene una distinzione fra persone conosciute ed estranei, e, di conseguenza, a volte possono manifestare con troppa irruenza il loro entusiasmo.

Specialmente se cuccioli i cani saltano addosso per invitare al gioco e per dimostrare amicizia, tanto è vero che cercano di raggiungere il viso dell’umano per leccarlo. Per l’amico a quattro zampe questo comportamento non è sbagliato, ma ad alcuni soggetti potrebbe provocare del fastidio, specialmente quando si tratta del rapporto fra cane e bambini. Quindi, come non far saltare il cane addosso alle persone?

 

Cane che salta addosso, come insegnargli a non farlo

Per capire come educare un cane a non saltare addosso alle persone è importante dare delle regole e degli insegnamenti all’amico a quattro zampe sin da quando è cucciolo. Servirà tanta pazienza e soprattutto mantenere un comportamento tranquillo e pacato. Dopo aver messo il collare al cane e averlo legato a un supporto fisso con una corta di circa 1 metro, dovrai allontanarti in silenzio da lui di circa 5 metri, ignorando se il cucciolo inizia a piangere e cerca le tue attenzioni.

Quando poi l’amico a quattro zampe si sarà messo seduto puoi avvicinarti, e se vedi che comincia a saltare addosso o ad alzarsi allontanati di nuovo, per tornare quando si sarà seduto. Una volta che il cucciolo ha appreso che mettendosi seduto ti avvicini, dovrai gratificarlo positivamente. Appena il cane interiorizza il comportamento di sedersi quando torni da lui dovrai far sì che rimanga in questa posizione anche quando ti avvicini molto a lui.

Per capire come non far saltare il cane addosso alle persone in questa fase dovrai avere molta pazienza, e premiare il cucciolo quando riuscirà a rimanere seduto anche solo per 15/20 secondi. Una volta che il cane avrà imparato il comando “seduto” in tua presenza, potrai esercitarlo anche quando l’amico a quattro zampe si trova di fronte ad altre persone.

 

Insegnare al cane a gestire l’assenza del proprietario

L’assenza del proprietario può per un cane essere un’esperienza traumatica, a cui però va abituato con le giuste maniere, affinchè viva con meno ansia possibile questa situazione.

 

 

Foto: Shutterstock

Approfondimento: Friskies