28 settembre 2009

categoria: Storie di animali

pubblicato da: Redazione PetPassion

All’interno del Festival Internazionale dell’Ambiente di Roma si è parlato molto di natura, di rispetto dell’ambiente e anche di animali. Il Campidoglio ha intenzione di costruire uno spazio interamente dedicato ai nostri amici a quattro zampe il cui nome sarà la «Città del cane». Un grande parco-canile immerso nel verde con aree-giochi, asili per cani, […]

All’interno del Festival Internazionale dell’Ambiente di Roma si è parlato molto di natura, di rispetto dell’ambiente e anche di animali. Il Campidoglio ha intenzione di costruire uno spazio interamente dedicato ai nostri amici a quattro zampe il cui nome sarà la «Città del cane». Un grande parco-canile immerso nel verde con aree-giochi, asili per cani, ambulatorio veterinario, libreria e negozi specializzati.

Oltre a garantire assistenza, spazi per il gioco e la pratica di discipline cinofile, questo progetto ha una missione principale: l’adozione degli animali. «Sarà proprio questa la finalità della struttura – ha annunciato l’assessore all’Ambiente, Fabio De Lillo, durante il convegno alla Galleria Sordi sulla tutela degli animali – per trovare nel più breve tempo possibile nuovi proprietari agli sfortunati ospiti».

Questa cittadella a misura di cane avrà inoltre una peculiarità: sarà la prima aerea nella capitale a contenere anche uno spazio dedicato alla memoria dei nostri amici scomparsi; il parco ospiterà infatti un cimitero dove i nostri cani potranno essere sepolti o cremati.

De Lillo ha annunciato anche l’apertura dal prossimo maggio della «bau beach», la spiaggia interamente dedicata ai cani. Si troverà ad Ostia in un tratto di litorale vicino alla riserva di Castelporziano.
A noi di Petpassion sembra una bellissima iniziativa. Speriamo che non resti solo sulla carta e che la costruzione del parco rispetti i tempi preannunciati.
(G.M.)